Workshop – Laboratori

Workshop letteralmente significa «laboratorio», nel senso figurato del termine e indica un gruppo di lavoro collettivo su uno specifico progetto o meglio ancora, dei laboratori dove materialmente si produce qualcosa, delle vere officine creative.

Originariamente questa definizione era propria dei laboratori teatrali, artistici e fotografici, ma con il tempo il suo significato si è ampliato, andando a includere seminari di studio e convegni organizzati rispettando delle peculiarità ben precise.

I nostri Workshop – Laboratori, sono veri e propri incontri in cui tutti i partecipanti sono protagonisti attivi.

Si tratta di corsi della durata di uno o più incontri nei quali tutti condividono le proprie idee all’interno di un brainstorming collettivo e sono coordinate, animate e moderate, dalla competenza degli organizzatori che solitamente sono professionisti di settore.

Attraverso l’elaborazione d’idee e attività, l’obiettivo di un workshop – laboratorio è quello di giungere a un risultato concreto con un tipo di approccio formativo – esperienziale che permette uno scambio di idee a 360 gradi.

Nasce per fare ricerca, per fare in modo che esperti di settore, affianchino i partecipanti al corso, condividendo sul campo la loro professionalità e le loro conoscenze, senza creare una lezione monodirezionale e autoreferenziale, ma creando una vera e propria esperienza di apprendimento, fianco a fianco con chi partecipa agli incontri.

Esempi di Workshop e Laboratori:

  • Fotografia
  • Giornalismo multimediale
  • Organizzazione di eventi 
  • Personal branding e tecniche di comunicazione sul web
  • Produzione e regia video e cinematografica
  • Produzione e post-produzione
  • Riprese e montaggio di base
  • Scrittura giornalistica di base
  • Arti visive moderne e contemporanee
  • Storia dei media audiovisivi e digitali
  • Storia del teatro e dello spettacolo
  • Storia dell’arte contemporanea
  • Teoria e tecniche del film e del video
  • Teoria e tecniche del giornalismo a stampa
  • Teoria e tecniche del giornalismo radiotelevisivo e multimediale
  • Teorie e tecniche dell’informazione e della comunicazione mediale
  • Produzione di reportage e documentari
  • Attività di redazione giornalistica e produzione multimediale
  • Attività di ufficio stampa
  • Scrittura critica e social per il teatro e lo spettacolo 
  • ‘Dietro le quinte’: produzione di filmati di backstage teatrale
  • Attività di catalogazione e assistenza alla curatela